Workshop: Gestione delle emozioni


Durante gli anni di lavoro con gli adolescenti e i giovani adulti, abbiamo avuto l'opportunità di osservare da vicino tutte le loro difficoltà. Abbiamo notato, soprattutto dopo il periodo della pandemia, una grande difficoltà nel riconoscere, gestire e comunicare le proprie emozioni. Tra le manifestazioni più note di emozioni poco regolate vi sono i comportamenti di rifiuto, demotivazione, chiusura, oltre che di sconfinamento dalle regole e a volte comportamenti aggressivi e violenti. Spesso i ragazzi sono inconsapevoli di ciò che accade loro e delle conseguenze delle emozioni incontrollate: appaiono preda di loro stessi, scissi da un mondo interiore che ospitano ma che avvertono come estraneo.


Per questo motivo abbiamo organizzato un workshop sulla gestione delle emozioni con lo scopo di accrescere la consapevolezza dei ragazzi del proprio mondo interiore. In particolare, tra gli obiettivi del laboratorio vi era quello di:

  • aumentare la comprensione dei propri stati emotivi,

  • accrescere la conoscenza di quelle situazioni che possono innescare emozioni difficili da gestire,

  • incrementare la consapevolezza di sé e dei propri schemi comportamentali,

  • supportare i ragazzi nell’apprendimento di strategie e tecniche efficaci per la gestione delle emozioni.


Il workshop è stato svolto in 4 incontri pomeridiani durante il mese di luglio a cui ha preso parte un gruppo misto di 8 ragazzi. Il contesto gruppale si è rivelato fondamentale per i partecipanti, che hanno potuto sperimentarsi nella condivisione delle proprie esperienze e sensazioni in un ambiente protetto. L’alternarsi di attività pratiche e di esercizi di riflessione personale ha permesso l’esplorazione e l’avvicinamento al mondo delle emozioni da diverse angolazioni.


La raccolta e l’analisi dei feedback in conclusione del percorso laboratoriale ha dimostrato l’interesse e il bisogno di approfondimento sentito dai ragazzi nei confronti di questi temi, suggerendo il ripetersi di attività analoghe in un prossimo futuro.